Fa' che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo. E soprattutto: medico, se magni, fumi e bevi come un cesso rotto e sei il ritratto dell'insalubrità e dell'infelicità, non mi venire a parlare di salute!!!
Ippocrate (la prima parte;))

martedì 30 novembre 2010

Parliamo di noi

Buona sera a tutti gli sclerosetti del mondo e non!
Sono molto felice di comunicarvi che da oggi 30 novembre 2010 mi trovate e ci troviamo anche sul sito www.aism.it/roma, sulla rubrica Parliamo di noi, sul quale per l'appunto, possiamo parlare di noi e della nostra sclerosi e dei nostri viaggi, mentali o meno. E allora, sclerosetti, che aspettate? Accorrete numerosi e scriveteci la vostra opinione o la vostra storia.
Ho scelto l'immagine qui sopra tratta dal film UP che ho visto, purtroppo, soltanto due giorni fa: una poesia. Una dolce e delicata metafora della vita, un'incredibile storia d'amore e un messaggio di speranza e coraggio anche di fronte alle avversita': non bisogna mai arrendersi e si devono inseguire i propri sogni. Sto fluttuando in quella casa trainata da tutti quei palloncini colorati...che bella la vita!


1 commento:

  1. KEEP ON MOVIN' !!! GOD MUST HAVE SPENT A LITTLE MORE TIME ON YOU!!!


    LOVE, EMINEM

    RispondiElimina