Fa' che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo. E soprattutto medico: se magni, fumi e bevi come un cesso rotto e sei il ritratto dell'insalubrità e dell'infelicità, non mi venire a parlare di salute!!!
Ippocrate (la prima parte;))

domenica 1 gennaio 2012

E' il primo dell'anno!

Buon anno a tutti, sclerosetti e non! Come si puo' non scrivere nulla in un giorno cosi' speciale??? Cosa si fa, il primo dell'anno, se non bilanci sull'anno appena finito e propositi per quello che verra'?

Pero' che sonno!


Per l'anno che verra' ho tanti progetti, idee, propositi e una rinnovata voglia di fare! Cio' che piu' mi auguro e CI AUGURO e' che il regalo richiesto e appeso sull'albero di Natale, vale dire TANTA TANTA SALUTE, non ci abbandoni. Del resto, fatemi essere un po' nazional-popolare:

finche' c'e' la salute, c'e' tutto!!  

Buon anno e perdonate la pigrizia :))

Giuliana


Nessun commento:

Posta un commento