Fa' che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo. E soprattutto: medico, se magni, fumi e bevi come un cesso rotto e sei il ritratto dell'insalubrità e dell'infelicità, non mi venire a parlare di salute!!!
Ippocrate (la prima parte;))

sabato 31 marzo 2012

Niente paura!

Questa foto meravigliosa l'ho trovata su un forum: http://isolafelice.forumcommunity.net/. Visitatelo!

Niente paura, niente paura, ci pensa la vita mi han detto cosi'...E' tutta la sera che ho questo motivo in testa, veramente anche da qualche giorno, ma stasera in modo particolare. E' stata una bella serata con Max e M., una sclerosetta conosciuta tramite un giro di numeri telefonici e ad un amico, che ha pensato a me. Nulla accade per caso. E lei mi e' stata simpatica appena ho sentito la sua voce per telefono, senza motivo. A volte va cosi'. Stasera una pizza a tre e ci siamo raccontati, senza rivelarci verita' sconvolgenti, ma semplicemente raccontandoci di noi, la nostra malattia, la nostra vita. E credetemi, nessuna storia triste, anche se la sclerosi, vuoi o non vuoi, ti segna. Amici che scompaiono, sconosciuti che ti aiutano, colleghi che ti isolano, parenti che ti soffocano o che si nascondono. Sembrano tutte uguali queste storie e invece ognuna e' cosi' unica e speciale. Oggi M. mi ha fatto sentire meno sola, mi ha dato una mano, senza che io avessi fatto per lei nulla di speciale. La SM mi ha insegnato che non c'e' niente da fare: la vita va cosi'. Le persone che hai vicino, amici e parenti, quelli che pensi ti sosterranno incondizionatamente, quasi non ti cagano, mentre dei perfetti sconosciuti, ti danno inaspettatamente quella mano di cui avevi bisogno, lasciandoti sbalordito. M. stasera mi ha raccontato della sua esperienza con Zamboni e dell'operazione alle giugulari alla quale lei si e' sottoposta in un centro scovato grazie ad un link su Facebook. Magie della rete! Io mi cago sotto, pero' e' arrivato il momento di affrontare anche questa. Ovviamente vi terro' al corrente di tutto l'iter. Stasera Max mi ha detto che sara' un bravo papa' e lo credo anch'io! 

2 commenti:

  1. proprio venerdì scorso ho prenotato in un centro la visita e l'ecd. E ho tanta, tanta paura.
    Ma per affrontare la vita con coraggio non è detto che non si possa avere paura, basta essere più forti!
    La vita va così, dove vuole, ma noi proviamo ad indirizzarla bene.

    RispondiElimina
  2. Ciao. Innanzitutto, ti porgo i miei piu' sinceri auguri. Sono con te, coraggio! Infatti, noi ci proviamo ad essere felici e...coraggiosi, non e' detto che ci riusciamo, ma ce la mettiamo tutta :)).
    In bocca al lupo e se ti va, facci sapere come e' andata.
    Giuliana

    RispondiElimina