Fa' che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo. E soprattutto medico: se magni, fumi e bevi come un cesso rotto e sei il ritratto dell'insalubrità e dell'infelicità, non mi venire a parlare di salute!!!
Ippocrate (la prima parte;))

lunedì 17 dicembre 2012

Riflessologia plantare




Ciao. Sono stanca morta ma non posso fare a meno di raccontarvi la bella esperienza che Max ed io abbiamo vissuto oggi: una seduta di riflessologia plantare con una splendida riflessologabravissima  naturopata, operatrice shiatsu e chi piu' ne ha, piu' ne metta. Rosanna, queste giovane donna curiosa di conoscenza, mi ha detto tutti i cazzi miei e anche quelli che non conoscevo, dopo aver letto i miei piedi. Altro che gazzettino ufficiale!
Una seduta senza fretta, in cui ho urlato di dolore, sembra ahime' per il mio bene. Rabbia, sofferenza e ancora cose trattenute...per questo Rosanna mi ha chiesto di urlare! Per lasciar andare...Max e' invece crollato in uno stato catartico, di dolce rilassamento. Fantastico! Erano anni che volevo sottopormi a questo trattamento, ma per un motivo o per un altro ho atteso fino ad oggi. Voi invece non dovete aspettare! La riflessologia plantare e' un'arte antichissima, di cui si hanno notizie sin dagli antichi egizi (!), secondo la quale sui nostri piedi e' riflesso tutto il nostro corpo. E aggiungerei anche il passato, il presente e il futuro. Provate anche voi.
Buona notte sclerosetti e abbasso le rune tarocche!

Nessun commento:

Posta un commento