Fa' che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo. E soprattutto: medico, se magni, fumi e bevi come un cesso rotto e sei il ritratto dell'insalubrità e dell'infelicità, non mi venire a parlare di salute!!!
Ippocrate (la prima parte;))

venerdì 21 dicembre 2012

Risonanza con specchio



...jingle bells! Prenotare la risonanza e' stata un'odissea che non vi sto qui a raccontare. In ultimo, con i miei decidiamo di farla a pagamento, da loro gentilmente sponsorizzata. 1053 euro non sono tanti tutto sommato (!). Pero' ho ricevuto una fantastica notizia, ma che dico anche di piu': meno male che ho speso questi soldi per sottopormi a questa RMN e consulto da uno dei neuroradiologi piu' bravi d'Europa (a detta di vari medici). Per farla breve: ho la neurite all'occhio sinistro (segnale attivo della mia SM), ma che con un po' di cortisone (non ci penso proprio) o un po' di granuli omeopatici (Belladonna e Ruta) passera'. Per il resto tutte le altre placche sono spente. Questo medico mi ha dato tante informazioni in piu' rispetto a quelli dei due centri che mi hanno tenuto in cura (si fa per dire: nel primo, finche' ho preso l'interferone, nel secondo, sono andata a fare qualche passeggiata poco piacevole). Mi ha spiegato che e' piu' importante come ci si sente, rispetto a quanto si vede nella RMN. In banane: se non ho alcun sintomo, la RMN di controllo annuale puo' essere posticipata e, in ogni caso, non e' necessario effettuarle spesso! (A meno che non siate inseriti in un protocollo di ricerca, ma questo non me lo dicevano di certo i medici dei due rinomati centri ospedalieri romani!). Viva la faccia di questa clinica privata o dei medici allegri e felici. Ha pure detto che l'interferone serve a poco, ma che ahime', visto che non c'era altro, prima lo si prescriveva un po' a tutti...(per questo non faccio nomi). Un neuroradiologo che mi prende la mano e mi dice in sostanza di stare serena se non ci sono grossi sintomi di cui preoccuparsi. Altro che il terrore psicologico al quale sono stata sottoposta negli altri due centri rinomati di Roma capitale! Meno male che era presente anche mia madre, oltre all'immancabile Max, cosi' ha potuto constatare con i suoi occhi e orecchie, che sua figlia sta  bene, che esistono medici perbene pur chiedendo cifre alte per la RMN, ma soprattutto che l'interferone non serve a un cazzo e sua figlia non e' una pazza! Sclerosetti di tutto il mondo, mollate tutti Rebif e company, perche' ce lo danno soltanto perche' ci guadagnano!



P.S.:  Nella macchina per la RMN in questa clinica, c'e' lo specchio e quando ero dentro, ho potuto guardare quel fico di Max (ti amoooooo) per ben mezzora...chi ce l'ha non lo dice e chi non ce l'ha, non ce l'ha!

2 commenti:

  1. Ciao Giuliana. Hai mai letto di questo ragazzo e di come è guarito dall SM? Questo è il suo sito:http://www.matteodallosso.org/
    Ciao e benvenuta su Fronte Libero.

    RispondiElimina
  2. Ciao Leonardo. Ho letto tutta la storia di Matteo Dall'Osso sul suo sito e dovrebbe essere consigliato a oltranza. A volte la soluzione e' molto diversa da quella proposta dalla maggioranza.
    Grazie!

    Giuliana

    RispondiElimina