Fa' che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo. E soprattutto: medico, se magni, fumi e bevi come un cesso rotto e sei il ritratto dell'insalubrità e dell'infelicità, non mi venire a parlare di salute!!!
Ippocrate (la prima parte;))

lunedì 3 giugno 2013

Basta risonanze!



Ciao a tutti! Sono sparita per un bel po' e mi dispiace. In questo mese si e' concentrato molto lavoro inaspettato, con conseguente ansia da prestazione da parte mia...e come risultato l'occhio e' tornato ballerino. Gia' da un mese non guido, perche' vedo in modo "creativo", ma ho scongiurato il rischio di una diplopia, confermato da un attento esame oculistico al modico prezzo di 150 euro. Quest'ultima esperienza mi ha suggerito, tra le altre cose, di effettuare questi controlli usando Groupon, almeno non mi dissanguo economicamente: perche' non serve a nulla, visto che i medici sembrano essere soltanto alla ricerca di clienti (con le dovute eccezioni, s'intende). Non mi devo far prendere dall'ansia per nessun motivo, altrimenti il mio corpo va in allarme. Non so se l'occhio e' il prodotto della sclerosi, ma ho deciso che non me ne frega un cazzo :)! Non effettuero' la risonanza di controllo che la mia premurosa neurologa aveva preventivato per giugno e non la faro' fino a data da destinarsi. Ho deciso gia' da tempo di scegliere il mio percorso di vita in base alla qualita'. Non mi interessa sapere se ho una placca, attiva o meno, oppure venti, ma mi interessa sentire che mi sento bene o male. E il corpo non mente mai sui disordini dell'anima. Il lato negativo forse e' che mi sono abituata a non vedere al cento per cento, anche se come potete constatare, scrivo, traduco testi, tengo le mie lezioni, senza che nessuno si sia accorto del mio problema. Ai miei familiari non l'ho detto, per non farli preoccupare e non dover sostenere anche il carico della loro ansia, ora che da un po' ci siamo ritrovati, cosi' come siamo oggi e non come eravamo. 
La bella notizia invece, e' che la dieta vegana crudista ha mantenuto la promessa di farmi dimagrire e mi sento davvero bella. Quindi, proseguo su questa strada, fosse solo per vanita'...e se poi davvero funzionasse e mi facesse guarire, allora spargeremo la voce su questa FOOD REVOLUTION!
Un abbraccio a tutti...mi siete mancati.

Giuliana

No...non sono io!!


6 commenti:

  1. Ciao, sono Anna Mira e ho visto oggi il tuo blog dopo tanto tempo... Mi spiace x il tuo occhio ma vedo che ciò non ti impedisce anche di lavorare, x fortuna! Io devo fare la rmn la sett. prox... che due scatole, però erano tre anni che non la facevo + e quindi... Spero non ci siano nuove lesioni, puoi incrociare le dita x me? ;)

    RispondiElimina
  2. Ciao Anna,

    leggo il tuo commento soltanto oggi, forse avrai gia' effettuato RMN...comunque incrocio le dita per te!!
    L'occhio e' passato (cure omeopatiche o perche' ho consegnato il lavoro?!) e ho anche guidato di nuovo, tre giorni fa. Coraggio! Fammi sapere come va.

    RispondiElimina
  3. Ciao, ci son nuove lesioni come sospettavo però non sono attive... ora prenoterò il controllo e mi sa che mi proporranno l'aza, tu l'hai mai presa? Un pò mi spaventa... grazie x la solidarietà.

    RispondiElimina
  4. Ciao Anna, non ti far spaventare dalle lesioni: la cosa che veramente conta e' come ti senti. E questo concetto fondamentale, me l'ha anche confermato un neurologo che prende 1000 euro per una risonanza completa. Che vuol dire? Che se ti senti bene, non ha importanza quante placche hai. Ricordiamocelo quando qualche neurologo prova ad utilizzare la psicologia del terrore per convincerci a prendere questo e quel farmaco.
    L'aza non lo conosco, non l'ho mai provato e non lo provero'. Ho scelto tempo fa di non utilizzare piu' farmaci, cosiddetti "preventivi". Se la nostra malattia e' incurabile, perche' intossicarsi con robaccia che ci distrugge nel profondo?!
    Faccio il tifo per te!

    Giuliana

    RispondiElimina
  5. Purtroppo c'è una lesione attiva (mi ero sbagliata) e il prox controllo ce l'ho a metà settembre, prima non c'è posto... Come mi sento? Cammino sempre peggio e il caldo non mi aiuta di certo... Ma come si fa a non prendere nulla? E se si peggiora? Vorrei esser positiva ma è un periodaccio e ti spiegherò tutto x email. Grazie x la pazienza!

    RispondiElimina
  6. Ciao Anna,
    capisco la tua paura...quanto mi ha bloccato in passato, mentre facevo l'interferone! Ma bisogna che tu faccia delle ricerche sui siti ufficiali e non, per appurare che questi farmaci non ci curano purtroppo e i neurologi fanno leva sulla nostra comprensibilissima paura di peggiorare. Datti tempo, ma sappi che si puo' fare ed e' molto piu' semplice che vivere schiavizzati dal terrore, dai farmaci, dai medici.
    Se non te l'ho ancora consigliato, dai un'occhiata al sito di Valdo Vaccaro.
    Ti abbraccio
    Giuliana

    RispondiElimina