Fa' che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo. E soprattutto medico: se magni, fumi e bevi come un cesso rotto e sei il ritratto dell'insalubrità e dell'infelicità, non mi venire a parlare di salute!!!
Ippocrate (la prima parte;))

domenica 13 maggio 2018

...si apre un portone: Gabriele.

Per spiegarvi il mio "portone", vi lascio le parole di Patrizia Pezzarossa su Visione Alchemica:

James R. Eads - The Love we share

http://www.visionealchemica.com/arrivera-quella-persona-nel-viaggio/#sZWiqx5iJJ1UjE59.99



ARRIVERÀ QUELLA PERSONA… E’ NEL TUO VIAGGIO!

Arriverà quella persona e non la riconoscerai neppure, lei si farà riconoscere! Passerà del tempo dal primo incontro ma è scritta nel tuo viaggio e quando la rivedrai, guardando nei suoi occhi, troverai qualcosa di famigliare, qualcosa che già conosci… è dentro di te!
Incontrerai il suo sguardo birichino e sincero, come ritrovare una parte di te bambina/o, e sentirai un flusso di energia calda e avvolgente ma non sarai ancora convinta/o!
Troppo dolore ottenebra il cuore, le delusioni, i rimpianti, gli errori, ma quella persona è stata inviata per far pulizia nel tuo cuore, come un vento che spazza via le nuvole lei riuscirà a far brillare ancora il tuo cuore ed i tuoi occhi!
Se poi… come siamo bravi noi a vedere le sincronicità, scorrerai i fotogrammi dell’incontro, penserai a come il “Caso” vi ha fatto incontrare e troverai risposte che non avevi chiesto!
Le storie si raccontano ed intrecciano trovando altri “casi” strani, similitudini, stessi dolori, stesse ferite, ti rendi conto che era scritto anche nel suo viaggio, incontrarsi per guarirci a vicenda con quella forza dell’Amore che ancora c’è, nonostante tutto!
Sarà allora che ci prenderemo per mano donandoci finalmente quell’Amore che avevamo sempre cercato, e sarà allora che ricorderemo di avere iniziato a darlo noi a noi stessi, ormai disillusi, l’attenzione si era rivolta dentro, avevamo cominciato ad amare noi stessi, io per me sola/o, ormai ho chiuso la porta del cuore, mi prenderò cura di me! Ma la porta del cuore non si chiude mai, è impossibile non ha una serratura!
Arriverà quella persona e sarà molto simile a te, ti darà ciò che tu davi ad altri e non avevi in cambio, come se avessi seminato in un campo e i fiori germogliassero in un altro, strana la vita, ciò ti fa comprendere che non si sbaglia mai a dare Amore e che proprio quando non ti aspetti più nulla, ciò che hai donato torna. Torna a te tutto l’Amore di cui sei stata/o capace!
In un giorno qualsiasi, quando tutta la tua attenzione sarà in te, quando avrai esaurito tutti i tuoi desideri, la Vita porterà la persona giusta, quella che c’è veramente al tuo fianco, nelle difficoltà come nella spensieratezza, senza nessun giuramento, camminando insieme per un tratto di questo viaggio meraviglioso o fino alla fine!
Grazie Vita!
Patrizia Pezzarossa
Om Shanti Amen
Testi di Visione Alchemica
®Riproduzione consentita con citazione della fonte.


2 commenti:

  1. Ciao Giuliana!
    Bentornata e spero che dal tuo portone entri tanta luminosità!
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna! Soprattutto per avermi aspettata:).

      Elimina